I morti silenziosi del 2015

“In Italia, nel 2015, i decessi hanno toccato quota 653mila, 54mila in più del 2014 (+9,1%). Con un tasso di mortalità, pari al 10,7 per mille, che è risultato il più alto dal secondo dopoguerra in poi. L’aumento di mortalità è concentrato tra gli anziani (75-95 anni) […] L’impennata dei decessi non è un fenomeno soltanto italiano. Marcantonio Caltabiano, ricercatore in Demografia presso l’Università di Messina, ha analizzato su Neodemos.info i dati di altri Paesi europei scoprendo che anche Francia, Spagna, Inghilterra e Galles hanno registrato un record di decessi degli ultimi anni. «In tutti e tre questi paesi il picco di decessi ha riguardato i mesi di gennaio, febbraio e marzo – spiega Caltabiano – Inoltre in Francia c’è stato un rialzo anche nel mese di luglio, anche se meno accentuato rispetto a quello invernale» […] La ragione non è il freddo, ma potrebbe essere rappresentata dall’influenza. «Nella stagione influenzale del 2014/2015 si ritiene che ci sia stato l’utilizzo di un vaccino anti-influenzale a bassa efficacia (25%, fonte: Ecdc) – spiega il ricercatore del CERN Alberto Oliva su Neodemos.info – dovuto a una mutazione del virus stagionale che ha reso i vaccini preparati meno efficienti».
No-comment

Da Il Sole 24 ore, articolo di Enrico Marro del 25 febbraio 2016.

ti e' piaciuto questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email

NEWSLETTER

Manteniamo i tuoi dati privati e non li condividiamo. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

potrebbe anche interessarti

AstraCapestro

Una delle tante cose divertenti a cui stiamo assistendo in questi giorni è la “crociata”, dai toni altamente minacciosi, dell’Unione Europea nei confronti dei cosiddetti…

Aldo Moro e la Casa degli Spiriti

Alle 11,30 del mattino iniziava il rastrellamento. Ventidue uomini, tra carabinieri e poliziotti, si accingevano a perlustrar l’area circostante un’antica casa colonica che si affacciava…

Al via Quindici15 !!

Si parte! Da oggi, tutti coloro che vorrebbero curiosare su BoscoCeduo Pro per decidere se poi abbonarsi/acquistar contenuti, possono farlo! Tra il 28 marzo e…